Trote


Hanno carne magra, proteine nobili, discreto contenuto di vitamine (B6) e di sali minerali (ferro, potassio, fosforo), limitato valore energetico (85 Kcal per 100 g di parte edibile). Anche in cattività vivono solo in acque pure e ben ossigenate. Le trote si pescano nei torrenti di montagna, nei fiumi, nei laghi. E’ molto diffuso, dalla metà dell’800, l’allevamento nei vivai localizzati, di solito, nelle zone di risorgiva o sulle sponde dei fiumi di risorgiva che forniscono acque limpide a temperatura costante. Il pesce prodotto viene in parte utilizzato per il ripopolamento delle acque e il rimanente destinato al consumo umano. Le principali specie sono: - [la Trota fario] (Salmo trutta L.) detta anche Trota di torrente perché riesce a vivere in torrenti e ruscelli che scorrono a notevole altezza. Ha dorso e fianchi punteggiati di nero e rosso. Quando riesce a cibarsi di piccoli crostacei la sua carne acquista la tipica colorazione rosata (salmonata) che la rende più saporita; - [la Trota iridea] (Salmo Gairdneri Rich) dal corpo punteggiato di nero dai riflessi multicolori con sfumature verdi, viola, azzurre, viola e, lungo i fianchi, una fascia di colore arancio o roseo.



Newsletter

Subscribe to our Newsletter below to receive exclusive offers and the latest news.
We will never share your email address with anyone and you can always remove it from our mailing list.
More info

Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene - P.I. 03780230268 | newsletter | cookies | privacy | © 2003 - 2018 StranoWeb.com™

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)