Erbe di campo frittata


Si utilizzano singolarmente o in composizioni miste aggiungendo, possibilmente, i vari tipi di asparagi selvatici. Le frittate si possono insaporire con timo, maggiorana, prezzemolo tritati.

Lessare dapprima le erbe, poi saltarle nel burro in un soffritto di cipolla, con sale e pepe. Sbattere per bene le uova (6 uova per 4 persone) con sale e pepe in modo che l'albume si amalgami con il tuorlo. Unire alle uova sbattute gli odori tritati e le erbe già soffritte.

Versare il tutto nella padella di ferro ben calda unta con olio o burro o strutto. Cotta da un lato rivoltare la frittata con attenzione per cuocerla dall'altro lato. 



Strada del Prosecco e Vini dei Colli Conegliano Valdobbiadene - P.I. 03780230268 | cookies | privacy | © 2003 - 2021 StranoWeb.com™

Logo PSR

Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR)